Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Amnesia” e hashish in casa, arrestato dai carabinieri

Marcanise – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise, nel corso di specifici servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, hanno arrestato Francesco De Matteis, 39 anni, del posto.

Il provvedimento precautelare è stato adottato in seguito alla perquisizione domiciliare svolta presso l’abitazione dell’uomo durante la scorsa notte. Rinvenuta, debitamente occultato nel box di pertinenza, una busta in plastica contenente all’interno 4 involucri termosaldati e sottovuoto, in ognuno dei quali era stata riposta della sostanza stupefacente del tipo marijuana del tipo “amnesia” per un peso complessivo di 2 chilogrammi, nonché 7 placchette di hashish per un peso complessivo di 700 grammi.

Accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito, l’uomo stato successivamente tradotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

L’operazione rientra in un piano di contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti adottato dalla compagnia dell’Arma attraverso il quale dall’inizio del mese di marzo sono stati tratti in arresto altri due soggetti autori di spaccio di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, marciapiede dissestato: cade a terra e finisce in ospedale. “Voglio ringraziare…” https://t.co/UBMeWiTPnm

Tueff, il “rapper brigante pe’ ammore” https://t.co/Y5jepfY8tO

Ponti tra Cesa, Aversa e Sant’Antimo: incontro tra sindaci https://t.co/m29ws4nyaD

Teverola, marciapiede dissestato: cade a terra e finisce in ospedale. "Voglio ringraziare..." - https://t.co/yLwaaT0qXf

Condividi con un amico