Casaluce

Lampade votive, Luongo: “Non abbiamo presentato denuncia”

Casaluce – Tutto è nato per una semplice richiesta di informazioni presentata dal Gruppo consiliare di opposizione “Vivi Casaluce” al Comune, intesa ad accertare la correttezza delle procedure nell’ambito dell’espletamento del servizio relativo alla gestione delle lampade votive al cimitero in occasione dell’ultima commemorazione dei defunti, spacciata, secondo la minoranza, da qualcuno della maggioranza che la vuole far passare all’esterno come una denuncia.

Ad intervenire sulla questione è il Capo dell’opposizione Francesco Luongo che chiarisce: “Il gruppo di opposizione è stato accusato di aver presentato un fantomatico ‘Esposto/Denuncia’ per la gestione delle lampade votive nel Cimitero comunale, ebbene – sbotta Luongo – tutto ciò è falso, come al solito si dicono bugie”.

“L’opposizione – continua l’esponente numero uno di ‘Vivi Casaluce’ – ha presentato una semplice richiesta per sapere se i soldi che i cittadini di Casaluce hanno pagato per le lampade votive, sono stati spesi correttamente e legalmente e se sono state verificate le entrate e le uscite di soldi pubblici, in pratica, se è stato fatto l’interesse dei cittadini, tutto qua, ma a questo punto ci chiediamo: perché tanto clamore e malcontento per una semplice richiesta? Perché si vuole accusare l’opposizione di denunce non fatte? Se i soldi dei cittadini di Casaluce sono stati spesi legittimamente, perché tante chiacchiere? Perché tante polemiche per questo argomento e non per tutte le altre richieste?”.

“Questa opposizione – sottolinea Luongo – è stata e sarà sempre più attenta a come si spende il denaro pubblico, anche perché, in generale, spendere ‘male’ i soldi dei cittadini, porta all’aumento delle tasse.  Comunque – conclude il Capo gruppo – renderemo pubblica la risposta che riceveremo, se e quando arriverà e in ogni caso, siamo sempre disponibili ad un pubblico confronto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico