Napoli

Vigilantes della Regione Campania a rischio licenziamento: protesta la Ugl

Napoli – “Continua a destare allarme la vertenza dei lavoratori della vigilanza armata in servizio presso le sedi della Regione Campania per il rischio di perdita di posti di lavoro e sorprende che ciò accade proprio nell’istituzione regionale dove, quotidianamente, vengono fatti proclami a favore dell’occupazione”.

È quanto afferma il segretario regionale della Ugl Sicurezza civile della Campania Vincenzo Di Perna. “La vicenda riguarda il mancato passaggio di cantiere tra la Vigilante srl uscente e la Security Service subentrante, passaggio che interessa 18 guardie giurate in servizio nelle sedi della Giunta regionale al Centro direzionale isole A/6- C/5-C/3. – spiega Di Perna – Se tale passaggio non verrà effettuato, questi lavoratori saranno senza via di scampo perché licenziati alla luce dell’amministrazione straordinaria che vede investita la società uscente”.

“L’Ugl, – conclude Di Perna – sempre al fianco dei lavoratori nel difendere i loro diritti e la legittimità delle procedure, sarà, anche in questo caso, attenta e vigile affinché tutti i lavoratori interessati possano beneficiare della legalità e della trasparenza vertenziale, tesa a salvare i loro diritti e a garantire i loro redditi e la loro serenità familiare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico