Napoli

Rating legalità a 20 imprese campane

Napoli – “Il rating di legalità ha un ruolo centrale nel processo di diffusione della responsabilità sociale come modello di sviluppo sostenibile e competitivo”. Lo dichiara Raffaella Papa, presidente di “Spazio alla responsabilità” e del “Forum RSCampania” nel corso del convegno che si è proposto di dare un quadro aggiornato sullo stato di recepimento della normativa sia dalle banche che dalla pubblica amministrazione e di approfondire le più opportune evoluzioni dell’istituto in virtù della sua ratio.

Un appuntamento nell’ambito del “Salone mediterraneo della responsabilità sociale condivisa” cui è intervenuto, tra gli altri il presidente della Bcc di Napoli, Amedeo Manzo, che ha sottolineato “il diritto-dovere di fare buona impresa perché così si fa un business corretto, durevole e che promuove il territorio”.

Francesca Romana Ferri, responsabile Direzione Rating di Legalità dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha dato un quadro nazionale, spiegando che “la ratio del rating punta a favorire le imprese che si conformano a questi principi di legalità per ottenere degli incentivi e delle opzioni di favore. 424 sono le imprese che hanno ottenuto ad oggi il rating in tutta Italia tra le aziende che avevano le caratteristiche anche di bilancio adeguate. Sono molto aumentate le richieste in seguito al decreto Cresci Italia entrato in vigore da agosto”.

In Campania risiede il 4,8 per cento delle aziende che hanno ottenuto il rating in tutta Italia. Venti le imprese campane ad aver conquistato il rating di legalità in classifica prima di realtà imprenditoriali importanti come il Veneto e la Liguria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico