Napoli

Quaresima, Sepe celebra eucaristia a Ponticelli

Napoli – Continuano gli impegni pastorali dell’arcivescovo metropolita di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, in occasione della Quaresima 2015. Nella seconda domenica, in cui si proclama il Vangelo della Trasfigurazione, il pastore dell’Arcidiocesi ha celebrato l’eucaristia nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo nel quartiere Ponticelli.

Un’occasione per mostrare concretamente la propria vicinanza a quelle, che forse a torto, vengono considerate zone periferiche, ma colme di fede e solidarietà.

Napoli si prepara alla visita di papa Francesco il prossimo 21 marzo, indicata come una nuova primavera di speranza con la quale continuare il fecondo cammino pastorale intrapreso già con il Giubileo straordinario.

E proprio il cardinale Sepe ha ricordato ai fedeli il lieto evento, scherzando sulla possibilità che papa Bergoglio possa imparare la lingua napoletana.

L’arcivescovo e la Diocesi tutta in queste ore sono impegnate affinchè tutti i fedeli e la cittadinanza possano ricevere al meglio il sommo pontefice, in un clima di fervente attesa ed operosa carità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico