Napoli

Protesta dei Forestali, traffico in tilt

Napoli – Traffico bloccato nel centro di Napoli a causa di una protesta improvvisata dagli operai della Forestale. Gli operai hanno deciso di manifestare dopo il rinvio dell’incontro in Regione Campania.

Da Palazzo Santa Lucia, sede della Regione, gli operai s sono quindi spostati in via Marina paralizzando di fatto il traffico in tutto il centro cittadino proprio nell’orario di punta.

Riguardo l’incontro previsto e rinviato tra Forestali e vertici della Regione Campania, il segretario generale della Cgil Campania Franco Tavella parla di “atteggiamento irresponsabile della Giunta regionale che, dopo aver convocato una riunione, la disdice poco prima del suo inizio e non affronta i drammatici problemi di tanti lavoratori forestali senza stipendio da molti mesi, lasciando migliaia di persone in presidio a fronteggiarsi con le forze dell’ordine”.

Per Tavella si tratta di “una latitanza che non trova alcuna giustificazione e che determina una condizione di conflitto che rischia di diventare ingovernabile. Dopo mesi di promesse e impegni non mantenuti la misura è colma. I lavoratori forestali hanno bisogno di risposte certe”.

Sulla questione è intervenuto anche il segretario generale Cisl Campania, Lina Lucci: “Le proteste dei forestali nel centro di Napoli sono il frutto del comportamento irresponsabile dell’assessore regionale Daniela Nugnes che ha disertato la riunione convocata per oggi alle 17 proprio sulla vertenza relativa a questo delicato settore”.

Lucci ricorda che “abbiamo più volte manifestato la necessità che la Regione Campania acquisisse piena consapevolezza della tensione sociale che si respira in particolare in determinati comparti, come quello della forestazione. I comportamenti come quello dell’assessore Nugnes vanno nella direzione opposta a quella che occorre. Ora c’è il rischio che la situazione degeneri”. Per questa ragione, conclude, “è necessario dare corso immediatamente a un nuovo incontro per proseguire lungo il percorso di risoluzione di una vertenza spinosa che da troppo tempo coinvolge migliaia di lavoratori nella nostra regione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico