Napoli

Il presidente del Coni al PalaVesuvio: “Far ripartire le convenzioni”

Napoli – Comincia a Ponticelli, con visita al PalaVesuvio, la giornata napoletana del presidente del Coni, Giovanni Malagò. Una struttura dedicata allo sport e costruita con i fondi del post-terremoto, al cui interno ci sono attività di vera eccellenza.

Gli anni, però, si fanno sentire e alcuni impianti hanno bisogno di lavori urgenti, altri sono stati addirittura vandalizzati. In alcuni casi si tratta semplicemente di far ripartire le convenzioni con le associazioni che per anni le hanno gestite. E a tal proposito Malagò ha garantito il suo impegno.

Restio a parlare di stadio in una giornata in cui incontrerà De Magistris e De Laurentiis, Malagò non nega che bisogna chiudere la pratica San Paolo: “Vediamo di trovare una soluzione nell’interesse di tutti, senza che nessuno si arrocchi su interessi del passato”.

A portare Malagò a Ponticelli la volontà di Anna Ferrara, dell’associazione “Sos Impresa”, che vuole far ripartire il PalaVesuvio al 100 per cento. “Le istituzioni nazionali devono rendersi conto che a Napoli, compresa Ponticelli, esistono tante belle realtà. Abbiamo chiesto a Malagò di darci una mano per rendere agibile questa struttura e di farne un presidio di sport e legalità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico