Napoli

Finmeccanica, De Magistris preoccupato per scelte del Governo

Napoli – “Forte preoccupazione” per “il piano industriale di Finmeccanica presentato nelle scorse settimane dal nuovo ad Mauro Moretti” è stata espressa dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in una lettera inviata al presidente del Consiglio Matteo Renzi. Missiva con la quale il primo cittadino partenopeo ha chiesto, “con cortese urgenza” al premier “un incontro sulla delicata questione”.

Nel piano, ha scritto de Magistris, “si conferma la vendita di asset strategici e competitivi quali Ansaldo Breda e Ansaldo Sts; si prevede il forte ridimensionamento di Alenia Capodichino con ripercussioni anche su Pomigliano e Nola; si accorpano gli stabilimenti Selex con una destinazione solo produttiva; si prefigura il trasferimento a Roma di Telespazio”.

A tal proposito, ha aggiunto il sindaco, “non entro nel merito dell’eventuale nuova strategia industriale di Finmeccanica, ma sottolineo la gravità delle conseguenze negative che tali scelte comportano, in termini occupazionali, produttivi ma anche sociali. Un significativo depauperamento, in particolare, della forza lavoro giovanile e un sostanziale arretramento delle direttrici dello sviluppo che coinvolgono la città di Napoli, la sua area metropolitana e – ha concluso – la regione Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico