Home

Tragedia Norman Atlantic, Mario Balzano alla ricerca del padre

Napoli – Carmine Balzano, il camionista napoletano disperso nella tragedia del traghetto Norman Atlantic, continua a non dare notizie di sé da quel drammatico 28 dicembre. A quasi due mesi dalla sciagura, numerosi artisti ed imprenditori napoletani si stringono intorno alla famiglia per sostenerla.

Non solo con l’angoscia per le sorti dell’uomo: i parenti di Carmine sono anche alle prese con gravi problemi economici, dal momento che il conto corrente dell’autotrasportatore è stato bloccato.

Per questa ragione, Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e lo speaker Gianni Simioli hanno lanciato una colletta per finanziare il viaggio del figlio Mario Balzano in Albania. Il ragazzo, in partenza mercoledì 18 febbraio, vuole andare a ritrovare suo padre.

“La famiglia sta denunciando lo stato di abbandono in cui sono stati lasciati – spiegano Borrelli e Simioli – Si tratta di una situazione disagiata, monoreddito. Le donazioni sono state molto meno rispetto ai mi piace su Facebook”. È possibile sostenere il viaggio di Mario continuando a versare sul conto corrente presente sulla relativa pagina Facebook “Carmine Balzano, ancora non è finita”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico