Home

Saint-Vincent, prestiti a tassi di usura fuori dal casinò: 3 arresti

Usura ed esercizio abusivo del credito: con queste accuse tre cambisti di Saint-Vincent sono stati denunciati dalla Guardia di finanza di Aosta. I tre si appostavano all’esterno del casinò e attendevano i clienti in cerca di liquidità per continuare a giocare.

Le vittime consegnavano ai cambisti assegni bancari e gli strozzini, al momento della liquidazione del denaro contante, trattenevano per loro una somma pari al 10 per cento quale commissione di cambio.

Il nucleo di polizia tributaria ha ricostruito dal 2007 al 2013 un movimento per 12 milioni di euro non dichiarati, con Iva non versata per 2,5 milioni. I prestasoldi denunciati sono due pensionati, di 79 e 77 anni, e un imprenditore immobiliare di 66 anni.

Ai 300 clienti contestate violazioni per utilizzo indebito di contante, superiore agli importi massimi previsti dalla legge.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico