Italia

Roma, autista bus insulta passeggeri e li fa scendere dal mezzo: sospesa

Roma – L’Atac, azienda responsabile del trasporto pubblico nella Capitale, ha chiesto scusa alla clientela dopo che una dipendente, alla guida di un autobus, ha iniziato ad insultare i passeggeri, costringendoli a scendere dal mezzo.

L’episodio, ripreso da un cellulare e diffuso sul web, è diventato virale. “È dalle 10 di questa mattina che sto a litigà co la gente, hai capito? Ogni giro ’na storia. Ora mi sono rotta, me fermo e ve faccio scende a tutti perché io così non posso guidà” avrebbe iniziato ad urlare la donna, dopo aver fermato il mezzo.

Increduli i passeggeri della linea 556 che, martedì mattina, hanno assistito alla scena d’ira. Ancora da definire il motivo che abbia spinto la donna ad uno sfogo simile, probabilmente un cambio di percorso, dovuto ad alcuni lavori stradali, che avrebbe provocato più di una lamentela e richiesta di informazioni da parte degli utenti.

“Te hai rotto il c…., te scendi! – avrebbe proseguito la donna – Ma qui stiamo fuori dal mondo, ma vi rendete conto? E daje. Vabbè io vado de qua”, ha detto infine rimettendosi al volante.

Il filmato, diffuso sulla pagina Facebook “Welcome to favelas again”, ha avuto ampia diffusione. 

L’Atac, in una nota, ha fatto sapere che: “Avuta contezza dell’accaduto, ha disposto la sospensione dalla mansione dell’autista protagonista dello spiacevole episodio. Gli approfondimenti ulteriori che l’azienda attiverà consentiranno di valutare eventuali atti successivi. Atac si scusa con la clientela”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico