Esteri

Repubblica Ceca, sparatoria in ristorante: 9 morti

Praga – E’ pari a 9 il numero dei morti, uccisi martedì durante una sparatoria in un ristorante in Repubblica Ceca.

E’ accaduto in un locale a Uhersky Brod, una cittadina nell’est del Paese, dove un uomo armato è entrato e ha iniziato a far fuoco sui clienti. 

La notizia è stata diffusa dall’agenzia Ctk e confermata dal ministro dell’interno Milan Chovanec, che avrebbero riferito che nell’attentato sarebbero morte 9 persone, incluso il criminale.

A compiere i delitti sarebbe stato Patrik Kuncar, un 60enne squilibrato. Il sindaco della città ha riferito che l’uomo soffriva di disturbi mentali e che qualche giorno fa aveva annunciato la strage ad una tv locale, dicendo: “Sono vittima di bullismo, la gente mi fa male, le autorità non risolvono niente. Quindi vado a regolare i conti”.

Ancora da confermare la notizia che l’attentatore sia stato ucciso durante l’intervento delle forze dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico