Italia

Renzi a Bruxelles: “Cambiare la politica economica europea per maggiore flessibilità e crescita”

Bruxelles – E’ volato a Bruxelles per partecipare al prevertice dei Socialisti Europei, il primo ministro Matteo Renzi, in vista del vertice dei capi di Stato e di governo dell’Ue.

“Il punto centrale non è la politica economica greca – ha detto – Ma l’antologia economica europea. La nostra battaglia, la sfida più bella è cambiare la politica economica europea perchè ci sia più  flessibilità e più crescita”.

“La politica economica europea sta cambiando, e questo non riguarda solo un Paese. Credo che con un po di buon senso e di buona volontà le questioni economiche possano essere risolte – ha aggiunto – Credo che la discussione di oggi del Consiglio europeo non sia sui singoli Paesi, ma sulla politica economica europea. Noi lo stiamo dicendo da mesi che dobbiamo fare più crescita e meno discussioni retoriche sul passato, più investimenti. Quante volte l’abbiamo detto. Si sono fatti passi in avanti – ha proseguito – e ovviamente per alcuni non sono sufficienti, quindi è comprensibile che si continui a discutere”.

“Noi non dobbiamo semplicemente cambiare la politica economica in Grecia, questo è un problema che riguarda il primo ministro Tsipras a cui facciamo i migliori auguri di buon lavoro e che dovrà dialogare, come facciamo tutti, con le istituzioni europee”, ha poi concluso il premier italiano riferendosi alla delicata situazione greca. 

 

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico