Campania

Primarie Pd, De Luca: “Oltrepassata la linea del ridicolo”

Napoli – “Lo slittamento delle primarie? Rischiamo di coprirci di ridicolo”. Parole del sindaco decaduto di Salerno e candidato alle primarie del centrosinistra Vincenzo De Luca a margine della sua manifestazione a Napoli “Mai più ultimi”.

“Io credo – ha aggiunto De Luca – che non si debba perdere neanche mezzo minuto, bisogna avere rispetto per militanti e cittadini, perché abbiamo già oltrepassato la linea del ridicolo. La data del 22 febbraio resta ferma, se qualcuno vuole presentarsi con un voto diverso e dire che non ha rispetto per militanti e cittadini lo faccia e se ne assuma responsabilità”.

E ad un cronista che gli ha chiesto di un possibile ritiro De Luca ha ribattuto: “Vuole chiedere a Maradona che sta facendo la finale della Coppa Campioni: te ne vai in panchina? Sono tre mesi che i candidati spuntano come funghi”, ha detto scherzando De Luca che ha poi commentato: “Raffaele Cantone (altro eterno papabile del centrosinistra)? È una personalità di grandissimo livello che ha tutta la mia solidarietà e rispetto. Punto”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico