Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Nastro adesivo sulla bocca degli alunni, a giudizio maestra delle Elementari

Cancello ed Arnone – È accusata di aver applicato il nastro adesivo sulla bocca dei bambini di prima elementare quando disubbidivano. Di averli strattonati e sgridati.

La maestra, una quarantenne ex insegnante della scuola elementare “Enrico Fermi” di Cancello ed Arnone, nel Casertano, è stata rinviata a giudizio dal gup del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per maltrattamenti nei confronti dei suoi alunni. La prima udienza è stata fissata per il 16 ottobre davanti al giudice Rosaria Dello Stritto del tribunale sammaritano.

Gli alunni, piccole vittime dei presunti soprusi, sono rappresentati in giudizio dal legale Nando Letizia. La maestra, ora, dovrà difendersi in un pubblico processo.

Le denunce nei confronti dell’insegnante erano partite circa due anni fa da parte di alcuni genitori.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico