Napoli

Morto Giacomo Rondinella: incise per primo “Malafemmina”

Fu il primo ad incidere, nel 1951, una delle canzoni simbolo della musica napoletana, “Malafemmina”. Napoli e la musica intera piangono la scomparsa di Giacomo Rondinella, cantante partenopeo , morto a 91 anni a Roma. Era nato a Messina il 30 agosto 1923. Rondinella fu anche attore: tra i suoi film ‘Carosello napoletano’ di Ettore Giannini.

“Un’altra voce storica della musica della nostra città si è spenta: con Giacomo Rondinella scompare un grande interprete della canzone classica della nostra città”.

Così, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Giacomo Rondinella, star della canzone napoletana fin dagli anni ’40, morto a Roma all’età di 91 anni.

L’amministrazione comunale di Napoli sarà presente ai funerali di Rondinella, uno dei pionieri della canzone di Napoli.

“Una voce – ha detto ancora il sindaco di Napoli – che ha attraversato tante generazioni di napoletani, che ha emozionato, nel mondo, milioni di nostri concittadini”.

“L’Amministrazione comunale – fa sapere de Magistris – sarà presente ai funerali per tributare l’ultimo omaggio a uno degli ultimi grandi vecchi della canzone di Napoli”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico