Italia

Mariah Carey: quando il playback non funziona

Una figuraccia mondiale quella che vede protagonista nelle ultime ore la cantante internazionale, Mariah Carey. L’artista, esibendosi sul palco del Jamaica Jazz and Blues Festival, ha dato dimostrazione di come il palyback non sia qualcosa che le riesca benissimo.

Lo scivolone della star è arrivato quando le labbra si sono fermate mentre la musica continuava a risuonare nelle casse. Presa dal panico, la cantante non è riuscita a far altro che abbassare la testa e abbozzare qualche smorfia, per mascherare la figuraccia di fronte ai fan.

D’altra parte l’ombra del playback incombe su quasi tutte le grandi star, che durante alcune performance lo utilizzano per non sforzare troppo la voce. L’importante, però, è ripassare bene i testi prima di salire sul palco e non farsi beccare in fallo.

 Un fenomeno di cui non state vittima anche altre colleghe. Una tra tutte Beyoncè che aveva solo mosso le labbra alla cerimonia di insediamento del presidente Barack Obama, per paura di steccare sull’inno nazionale o di restare senza voce per l’emozione, ma sul momento nessuno si era accorto di nulla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico