Italia

Maltempo, frana sulla linea Roma-Viterbo: treno deraglia

Roma – Un treno diretto nella Capitale è deragliato, giovedì mattina, provocando la sospensione della circolazione tra Capranica e Bracciano. 

La locomotiva della linea F13 Roma-Viterbo, che al momento del deragliamento non ospitava passeggeri, sarebbe uscita fuori dai binari a causa di una frana vicino Manziana. Nessun ferito tra il personale di bordo ma il collegamento è stato interrotto.

Gli inquirenti hanno riferito che il treno era vuoto perchè adibito a convoglio rompighiaccio.

Brutta mattinata per i pendolari che a causa dell’incidente hanno subito svariati ritardi. Un servizio navetta è stato messo a disposizione per collegare Viterbo e Capranica, e bus sostitutivi per permettere ai passeggeri di viaggiare fra Capranica e Bracciano.

Il deragliamento sarebbe solo uno dei tanti danni che il maltempo sta provocando nel centro e sud Italia. Sempre nella Capitale ci sarebbero stati nella giornata di giovedì molti rallentamenti tra Cassia e Trionfale e in via di Vigna Murata, dove un ramo è caduto sulla carreggiata all’altezza dell’Istituto nazionale di geofisica.

Nella notte, la pioggia incessante avrebbe provocato l’esondazione del torrente Vaccina, a Ladispoli, dove alcuni automobilisti sono stati soccorsi a causa delle strade allagate.

Frane e smottamenti anche a Viterbo dove sarebbe fuoriuscito dagli argini il fiume Marta.

Svariate le telefonate ai Vigili del fuoco per disagi, mentre sembra che il maltempo non sia disposto a dar tregua alla penisola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico