Parete

Tessitore: “Aree parcheggio per le festività pasquali”

Parete – Le festività pasquali nel nostro Comune rappresentano senza dubbio alcuno il principale evento di popolo che la nostra comunità vive ogni anno, visto che in quei giorni ricorrono anche i festeggiamenti in onore di Mara SS. della Rotonda. La festa richiama tantissime persone dai comuni vicini, concittadini trasferitisi altrove per motivi di lavoro, nonché tanti turisti provenienti da altre regioni e ciò comporta ovviamente l’esponenziale aumento del traffico veicolare.  Per mancanza di grossi parcheggi e la carenza numerica di personale addetto alla vigilanza, si crea una situazione di disagio per la popolazione in termini di viabilità, vivibilità e non da ultimo di inquinamento atmosferico.  Gli attuali stalli di parcheggio presenti sui vari assi stradali, risultano del tutto insufficienti per permettere l’ordinata e civile sosta delle vetture, che infatti nei giorni più affollati della festa invadono qualsiasi spazio libero, compresi marciapiedi e aree in cui la sosta è vietata, rendendo il paese poco decoroso e invivibile anche e soprattutto agli occhi di chi ci viene a far visita da fuori.

Per questo motivo nei prossimi giorni protocollerò in Comune una proposta di istituzione di aree parcheggio per i giorni della festa e se necessario ne farò un ordine del giorno per il prossimo Consiglio Comunale.

Le due aree parcheggio potrebbero essere una nell’attuale area mercato di via G.B. Basile e l’altra all’interno del cortile della scuola media di via Cedrale. Esse sono molto prossime al centro storico del paese, dove si svolgono i principali eventi della festa e potrebbero essere gestite a pagamento (tariffa unica), sorvegliate dagli Lsu, dagli ausiliari e, perchè no da volontari del Comitato Festeggiamenti o di altre associazioni. In questo modo si otterrebbe una migliore viabilità, una maggiore vivibilità del paese e della festa, e non da ultimo qualche risorsa economica che potrebbe servire al Comune per risolvere qualche piccola emergenza (i bagni dell’area mercato, per esempio, sono inutilizzabili e chiusi al pubblico, e  senza i servizi igienici la fiera settimanale non potrebbe svolgersi per assenza del certificato di agibilità sanitaria). A corredo delle aree parcheggio sarebbe ovviamente indispensabile un piccolo piano di viabilità alternativo, con tanto di segnaletica specifica, che dai tre principali punti di ingresso al paese, guiderebbero le autovetture direttamente ai parcheggi.

Si resta a disposizione dell’amministrazione per una eventuale collaborazione e integrazione della proposta ai fini della realizzazione dell’iniziativa. 

Il consigliere comunale

Raffaele Tessitore

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico