Maddaloni - Valle di Maddaloni

Pubblicato il bando per supportare i “morosi incolpevoli”

Maddaloni – In provincia di Caserta la città di Maddaloni è una tra quelle che hanno il più alto numero di sfratti per morosità sia per l’alto costo degli affitti che per la grave crisi economica e occupazionale.

Tra l’altro, la Campania tarda ad avviare una politica di riforma dell’edilizia pubblica, mentre gli Istituti Case Popolari, commissariati da anni, sono al limite del collasso e non riescono più a garantire la gestione ordinaria del patrimonio, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.

In questo contesto l’assessore alle Politiche sociali, Vincenzo Lerro, comunica che è appena stato pubblicato il bando pubblico per l’assegnazione di contributi a favore di inquilini “morosi incolpevoli” dove la morosità incolpevole si verifica per sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, riduzione della capacità reddituale sopraggiunta per perdita di lavoro per licenziamento, per riduzione consistente dell’orario di lavoro, per cassa integrazione ordinaria e straordinaria, per cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate.

Per ulteriori informazioni sul bando ci si può recare presso l’Istituzione dei Servizi Sociali. “Aldilà del bando – spiega l’assessore Lerro – vorrei aggiungere che sul tema casa bisogna aprire un dibattito serio ed approfondito. Discutere, comprendere ed analizzare il disagio abitativo vuol dire comprendere cosa la casa rappresenta nei percorsi di vita delle persone.  Una conseguenza immediata di questa lettura è la necessità di diversificare la natura del disagio, le cause specifiche e i soggetti coinvolti, per individuare possibili soluzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico