Trentola Ducenta

“Noi”, Nugnes: “In campo per il bene comune”

Trentola Ducenta – Si è svolta giovedì sera la prima riunione della neonata associazione “Noi di Trentola Ducenta”. Tantissimi sono intervenuti, non solo i soci fondatori del movimento ma anche simpatizzanti e qualche curioso.

Oltre agli auguri propiziatori dell’ideatore del movimento, il dottor Andrea Sagliocco, ex consigliere comunale dimissionario, si è deciso di avviare subito un percorso condiviso da tutti e che porterà a stilare quanto prima un elenco di priorità volte a migliorare la vivibilità del nostro paese.

“Ci sono pervenute tante richieste di adesione che verranno formalizzate nei prossimi giorni, da professionisti ad artigiani, – ha detto il presidente, l’avvocato Carlo Nugnes – tutti motivati da uno spirito di rinnovamento e di voglia di fare per il proprio paese. Ma quello che ci ha impressionato sono le tantissime richieste arrivate dai social network di giovani pronti ad attivarsi e a scendere in campo per il ‘bene comune’. Insomma, il movimento, pur essendo nato da poco, già sta facendo discutere; una rivoluzione, ma più che altro una sorta di ‘infezione buona’ che si sta propagando e che porterà presto all’aggregazione di tantissimi trentolesi e ducentesi”.

Lo spirito dell’associazione si racchiude comunque nelle parole del dottor Ludovico Matteucci: “Il nostro paese è diventato per molti giovani un dormitorio in quanto molti preferiscono trasferirsi nei limitrofi comuni. Uno dei principali obiettivi dovrà essere quello di spronare chi di dovere affinché si creino le infrastrutture idonee per i giovani e per le famiglie che, per mancanza di queste, spesso e volentieri lasciano definitivamente il nostro paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico