Aversa

Maddalena, il coordinamento chiede Consiglio aperto

Aversa – “Un consiglio comunale aperto alla cittadinanza, alle organizzazioni civiche e a tutte le forze politiche per discutere di quanto emerso nel corso dell’incontro tenuto il 13 febbraio scorso con il presidente della Giunta Regionale, Stefano Caldoro, il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, il Commissario straordinario dell’Asl di Caserta, Gaetano Danzi, il Capo del dipartimento della salute e delle risorse naturali Ferdinando Romano, il Direttore generale per la tutela della salute ed il coordinamento sanitario regionale, Mario Vasco affinché il futuro complesso sede del dismesso ospedale psichiatrico non sia determinato solo da quella che il primo cittadino di Aversa ha definito una “cabina di regia a livello regionale”.

È quanto chiede il “Coordinamento Cittadino per il futuro della Maddalena”, Con una nota emessa al termine di un incontro tenuto nel fine settimana Anna Gioia Trasacco, responsabile della settore relativo alla salute mentale del Tribunale del Malato chiede al primo cittadino “di convocare un consiglio comunale aperto sul tema per poter comprendere e discutere pubblicamente degli sviluppi legati all’iniziativa del governatore della Regione Campania Stefano Caldoro”.

“Il coordinamento – continua la nota- chiede di essere messo al corrente dell’idea progettuale che si intende realizzare negli spazi dell’ex manicomio civile, area strategica per l’assetto urbanistico della città, che deve essere valorizzata e restituiti alla collettività”.

“Pertanto, il Coordinamento –conclude la nota- fa appello anche tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale affinché sia garantita la massima partecipazione e la massima trasparenza su un bene comune della città e non solo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico