Caserta Prov.

Imprenditori rapinati sull’Asse Mediano, uno ferito a colpi di pistola

Casaluce – Sono stati avvicinati da due uomini, con volto coperto da passamontagna e armati di pistola e martello da carpentiere, che li hanno costretti a consegnare circa 3150 euro in contanti. Poi, mentre si allontanavano, i banditi hanno esploso quattro colpi di pistola, di cui due hanno raggiunto alle gambe una delle vittime, nonostante quest’ultime non avessero tentato di reagire.

E’ successo a Casaluce, nel primo pomeriggio di lunedì, all’altezza dello svincolo dell’asse mediano. I malcapitati sono due imprenditori dell’agro aversano, di 37 e 31 anni, che hanno denunciato l’episodio al reparto territoriale dei carabinieri di Aversa.

Ai militari dell’Arma hanno raccontato che, mentre erano in sosta al lato della carreggiata, intenti a parlare tra loro, sono stati avvicinati dai malviventi che parlavano con uno spiccato dialetto del posto. Non appena minacciati, gli imprenditori hanno consegnato il denaro di cui erano in possesso: 3000 euro uno e 150 euro l’altro.

Prima di fuggire a bordo dell’autovettura con cui erano giunti sul posto, i banditi hanno sparato e ferito uno degli imprenditori, provocandogli feriti giudicate guaribili in dieci giorni. Sul luogo della rapina i carabinieri della sezione operativa hanno rinvenuto quattro bossoli calibro 9.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico