Caserta Prov.

I campioni olimpici dell’Adn al Liceo Manzoni

nuoto caserta

Caserta – Grande entusiasmo questa mattina al Liceo Statale Manzoni di Caserta. Gli studenti del prestigioso Istituto casertano hanno incontrato lo staff e i campioni di Adn nell’Aula Magna sottoponendo i protagonisti del nuoto mondiale ad una serie di domande e di curiosità.

A fare gli onori di casa il dirigente scolastico, Adele Vairo, che si è detta “onorata di ospitare campioni di primissimo livello, ma soprattutto una realtà casertana affermata e riconosciuta dal territorio. Quest’incontro vogliamo che sia un punto di partenza per una collaborazione con la nostra realtà scolastica”. Una realtà scolastica decisamente all’avanguardia che può annoverare tra i suoi studenti anche piccoli campioni in diverse discipline sportive.

In rappresentanza di Adn il presidente e direttore tecnico Andrea Di Nino, il vice presidente e responsabile medico Enzo Iodice, il general manager Marco Aloi e i due campioni, il belga Francois Heersbrandt e l’ucraino Andrey Govorov.

Con Marco Aloi nelle vesti di mediatore nonché portavoce del progetto Adn, a prendere la parola per primo, dopo il messaggio di benvenuto della dirigente Vairo, è stato Andrea Di Nino: “E’ bello vedere tanti giovani come voi, magari futuri campioni, e sentire la vostra vicinanza alla nostra realtà. Anche noi, come le altre realtà sportive di Caserta, portiamo in giro per il mondo il nome della vostra città, abbiamo costruito i più grandi successi degli ultimi anni proprio qui a Caserta e dobbiamo ringraziare le persone come voi se dopo tanto tempo siamo ancora qui e ci sentiamo a casa”.

A seguire, Enzo Iodice, ha illustrato in maniera dettagliata “tutto il lavoro di sacrificio e di meticolosità che c’è dietro la preparazione di un atleta giornalmente; un lavoro affascinante in tutte le sue sfumature e ricco di soddisfazioni”.

Infine è stata la volta dei due atleti: “Qui a Caserta mi sento come a casa – ha detto il belga Francois Heersbrandt – abbiamo uno staff che ci segue passo per passo e questo per noi atleti è fondamentale per costruire i nostri successi; c’è una città che ci ha accolto a braccia aperte, l’ambiente giusto per lavorare”. Sulla stessa lunghezza d’onda il campione ucraino Andrey Govorov. “Sono da due anni a Caserta, ho sposato il progetto ADN perché reputo che Andrea Di Nino sia il miglior allenatore, l’unico in grado di potermi aiutare a vincere. Sono qui con mia moglie perché abbiamo tutto ciò che ci piace: la città e lo staff fanno in modo che dobbiamo pensare soltanto ad allenarci”.

Presenti all’incontro anche il presidente dell’Agis Giuseppe Cuscunà, e il direttore dello Stadio del Nuoto di Caserta, Franco Palazzino. Dopo i saluti finali gli atleti si sono intrattenuti con gli studenti per tantissime foto ed autografi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico