Aversa

Forza Italia, Galuccio: “Obiettivo unità”

Aversa – Il neo coordinatore cittadino di Forza Italia Paolo Galluccio esprime soddisfazione per la nomina ricevuta e annuncia in una mail trasmessa alla stampa il programma che intende realizzare per riorganizzare il partito.

“La nomina ricevuta è per me motivo di grande soddisfazione ma anche di grande stima e fiducia personale”, scrive. “In primis – continua – ritengo doveroso, ringraziare i vertici regionali e provinciali che mi hanno legittimato ma anche tutti coloro i quali in questi mesi mi hanno sostenuto, spronato, incoraggiato, esortato e stimolato”. Mi aspetta un grande lavoro ma sono fiducioso ed anche in questo caso – dice – come per tutte le vicende che caratterizzano i miei percorsi personali e lavorativi sono sempre ottimista. Certo, non vanno sottaciute le grandi difficoltà in cui si trova il partito locale, ma allo stesso modo, non posso non prendere in considerazione la circostanza che questa grande famiglia se riesce a compattarsi ed unirsi e’ vincente. Lo è stato per 10 anni con il sindaco Mimmo Ciaramella, al quale, nel caso specifico, va il mio personale ringraziamento per aver avallato, ratificato e sottoscritto la mia persona, lo è stato quale coalizione nell’ultima competizione”.

“Non dovrò far altro – osserva – che unire anime più o meno divergenti facendo ben comprendere che il campanilismo non porta ad alcun risultato proficuo, far capire che il confronto democratico è l’essenza ma che se si vuol far parte di una grande famiglia non si potrà essere anarchici e rispondere a linee non discusse, sviscerate, analizzate e condivise. Insomma, solo uniti si vince”.

“L’invito – ribadisce – è evitare sterili e strumentali polemiche ed andare avanti. Nel pragmatismo che mi contraddistingue chiamerò ufficiosamente per poi convocarli
ufficialmente i miei amici di partito, tutti, indistintamente dai ruoli, dalle posizioni in consiglio comunale, dalle velleità personali e dalle eventuali ruggini passate e presenti”.

“Per tutti si intende – precisa – proprio tutti. Dal vicepresidente della Provincia, nella persona dell’avvocato Gianpaolo dello Vicario, dal vicesindaco ed assessore Nicla Virgilio, all’assessore Elia Barbato, all’amico consigliere Michele Galluccio, al collega consigliere Mario Tozzi, ai consiglieri Luciano Luciano, Di Grazia, Costanzo e Della Vecchia”.

“Cercherò – aggiunge – di avere un’interlocuzione con il consigliere Luigi Della Valle, al quale, in quanto uomo di centro destra, chiederò di entrare in questa grande famiglia e approfondirò fin da subito con gli amici, Imma Lama, Orlando de Cristofaro e Augusto Bisceglia la possibilità o meno di lavorare in sinergia. Mi attiverò’ a contattare tutti coloro i quali a più riprese già mi hanno compulsato rendendomi partecipe della circostanza che seppur uomini e donne di centro destra sono stati esclusi dal dibattito politico ma hanno un’animus partecipandi”.

“All’interno della sede di partito, quella ufficialmente riconosciuta dai vertici provinciali e regionali inizierà – spiega Galluccio – il percorso interno che si articolerà immediatamente nella composizione di un direttivo che nel suo alveo comprenderà anche i seniores e i rappresentanti dei gruppi giovanili. Perché se i seniores rappresentano la radici, l’origine senza le quali nulla ha inizio, i juniores rappresentano la linfa, il motore, l’energia pura. Inizieranno incontri tematici a cadenza settimanale ed interlocuzioni sinergiche con gli altri gruppi, con le associazioni di volontariato oltre che politiche che specie in questi giorni si vanno componendo e formando.

“Il tutto – conclude – dovrà tramutarsi in una partecipazione attiva anche attraverso incontri pubblici. Fin da subito e’ bene evidenziarlo, la questione amministrativa, quale commissario di partito, per il momento non mi riguarda, la stessa, sarà affrontata appena un attimo dopo aver risolto le questioni di partito. Il partito con i temi da affrontare in maniera sinergica, condivisa e concertata con tutte le parti sociali al di sopra di tutto. Tutte le azioni che si porranno in essere saranno propositive e volte all’interesse comune e del territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico