Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Crollo San Giuliano, nel weekend la strada sarà parzialmente riaperta

Marcianise – Nella mattina del 3 febbraio, nella sala giunta, si è tenuto un nuovo tavolo tecnico per un aggiornamento sullo stato dei lavori relativi all’edificio di via San Giuliano, interessato nelle scorse settimane da un crollo.

L’incontro segue analoghe riunioni organizzate tra l’amministrazione De Angelis e i proprietari del fabbricato, nonché il sopralluogo disposto dal sindaco Antonio De Angelis ed effettuato da una delegazione di tecnici ed assessori, lo scorso 30 gennaio, in occasione della più ampia verifica degli immobili in precario stato di conservazione.

Al vertice odierno per il Comune sono intervenuti: il sindaco Antonio De Angelis, il vice Enrico Accinni, gli assessori all’Urbanistica ed alla viabilità, Giovanni Santoro e Gaetano Madonna, il Dirigente del settore competente, Fulvio Tartaglione; mentre i proprietari erano accompagnati da un loro tecnico di fiducia.

Unanime la volontà dei presenti di riaprire il tratto di strada chiuso al traffico e, nel contempo, di tutelare la storica cappella di San Giacomo, risalente al XVI secolo e perciò di grande valore artistico.

Per raggiungere il duplice obiettivo i convenuti hanno concordato che l’impresa incaricata dai proprietari dovrà procedere ad un primo consolidamento del fabbricato, a cui seguirà la rimozione della puntellatura ed il contestuale montaggio di un andito laterale, operazioni che consentiranno da un lato la prosecuzione della messa in sicurezza della chiesettae dall’altro lo sgombero parziale della sede stradale entro il fine settimana.

Per questo il tratto di via san Giuliano interessato sarà momentaneamente percorribile solo in direzione di via San Simeone, nelle more della totale riapertura che dovrebbe avvenire in tempi brevi, salvo avverse condizioni atmosferiche.

Il provvedimento si è reso necessario dopo aver constatato che, a seguito del crollo, la cappella di San Giacomo era fortemente pericolante.

Alla conclusione del tavolo tecnico, è seguita una riunione tra il sindaco Antonio De Angelis, gli assessori Gaetano Madonna e Giovanni Santoro, e una delegazione dell’Assoesercenti – Confesercenti, che con il  presidente Giuseppe Delli Paoli, è intervenuta spontaneamente per essere ragguagliata sulla reale situazione e soddisfatta per l’esito dell’incontro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico