Casaluce

Chiusura isola ecologica, opposizione presenta interrogazione

Casaluce – E’ da diverse settimane oramai che l’isola ecologica è chiusa e tutto ciò sta creando non pochi disagi alla cittadinanza che non sa più come smaltire i rifiuti speciali ed ingombranti, inoltre, all’esterno della struttura, si è creata una lunga fila di rifiuti di ogni tipo abbandonati e ammassati lungo tutto il tratto del centro di raccolta.

Già nei giorni scorsi, il gruppo di opposizione “Vivi Casaluce”, guidato da Francesco Luongo, aveva denunciato la vicenda attraverso gli organi di stampa, impegnandosi ad attivarsi nei confronti dell’esecutivo ai fini della riapertura del sito e del ripristino del servizio.

E lo ha fatto oggi, protocollando al Comune una interrogazione a risposta scritta a firma del Capo Gruppo e della Consigliera Carolina Biavasco, indirizzata al sindaco Nazzaro Pagano.

Ecco il contenuto dell’interrogazione:

I consiglieri comunali Francesco Luongo e Carolina Biavasco

Premesso che,

da troppo tempo è chiusa l’Isola Ecologica;

detta chiusura ha già causato gravi danni a tutta la cittadinanza, molti rifiuti ad essa destinati sono già da giorni abbandonati all’esterno del centro di raccolta;

esiste il concreto rischio che questi vengano lasciati per strada o in altri luoghi periferici dove già giacciono da tempo altri rifiuti, con il serio pericolo di essere oggetto di eventuali azioni incendiarie;

ad oggi ancora non sono state rese note le motivazioni di tale chiusura;

ad oggi ancora non è stato reso noto alcun provvedimento in merito;

l’Isola Ecologica da giugno 2011, in via “temporanea e sperimentale”, è gestita alla Ditta “The New Clean”;

chiedono di conoscere

  1. La data e le motivazioni della chiusura dell’Isola Ecologica;
  2. I provvedimenti che sono stati presi in merito ai rifiuti destinati all’Isola Ecologica dalla data di chiusura ad oggi;
  3. Se dal mese di settembre 2014 ad oggi l’Isola Ecologica è stata gestita dalla Ditta The New Clean, in considerazione della Delibera di Consiglio comunale numero 41 del 26/11/2014 che ne approva il riconoscimento del Debito Fuori Bilancio per il pagamento della gestione solo fino ad agosto 2014;
  4. Se il personale che ha operato all’interno dell’Isola ecologica è stato regolarmente retribuito fino alla chiusura dell’Isola Ecologica;
  5. Se i responsabili incaricati, hanno verificato che il personale impegnato all’interno dell’Isola Ecologica avessero titolo a prestare il servizio;
  6. Se i responsabili incaricati, hanno verificato che per il personale impegnato all’interno dell’Isola Ecologica esiste certificazione comprovante la regolarità del rapporto di impiego degli operatori;
  7. Il motivo per il quale le comunicazioni in merito all’Isola Ecologica riportate dal Sito Istituzionale del Comune di Casaluce risultano aggiornate a martedì 27 dicembre 2011 – ore 12:39.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico