Gricignano

La “buca killer” di Via Sant’Antonio Abate

Gricignano – Riparata, per l’ennesima volta, la “buca killer” in via Sant’Antonio Abate, accanto alla chiesetta situata all’incrocio con via Boscariello. Un problema che si trascina ormai da anni e che, finalmente, con la recente assegnazione dei lavori di riqualificazione della strada dovrebbe risolversi in via definitiva.

Intanto, quella buca sta mietendo numerose “vittime”, costituite da pneumatici e sospensioni di vetture. Gli automobilisti, infatti, nell’attraversare quel punto dell’incrocio, difficilmente riescono ad evitare di incappare nella voragine creatasi nella pavimentazione realizzata anni fa con cubetti di porfido. E gli interventi d’urgenza, mediante il riempimento della buca con materiale sabbioso, si rivelano inefficaci soprattutto in questi giorni di pioggia.  Da qui il continuo malcontento dei cittadini – molti che mostrano i danni subiti dai veicoli sui propri profili Facebook – e, in particolare, la sfilza di richieste di risarcimento danni che sta arrivando al Comune.

“Viste le condizioni del tempo, per ora non si poteva fare di più. Tengo a precisare che se in via Sant’Antonio Abate si verificano certi problemi, non è colpa dell’amministrazione in carica. Noi interveniamo coi soldi vostri”, è la precisazione che il vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Andrea Aquilante, ha fatto stamani su Facebook, postando la foto dell’intervento provvisorio di messa in sicurezza della voragine. Ora si spera che i lavori possano prendere il via nel minor tempo possibile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico