San Marcellino

Bruciano rifiuti in un cortile: arrestati 4 nigeriani

San Marcellino – Due nigeriani domiciliati a Gricignano – Nosa Philip Omoregie, 38 anni, Michael Abada, di 27, Osas Ighagbon, 27, e Victor Ifeanyi Emele, 44 – sono stati arrestati a San Marcellino dai carabinieri mentre bruciavano rifiuti all’interno del cortile di un’abitazione privata in via Roma.

I militari delle stazioni di Frignano e Trentola Ducenta li hanno sorpresi dopo aver ricevuto la segnalazione di un rogo nella zona. In fiamme un cumulo di rifiuti, di circa sei metri quadrati e trenta centimetri cubi di volume, costituito principalmente da pannelli di polistirolo provenienti da una cella frigorifero smantellata.

Sul posto anche gli uomini dell’Arpac (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania) per la classificazione del materiale bruciato come “rifiuto speciale non pericoloso”.

Gli arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, "Il passato nel presente": giornata di studio al Maschio Angioino - https://t.co/m8wqE2cyS6

Trentola Ducenta, Luigi Lorvenni in campo per Sagliocco Sindaco - https://t.co/xXdmunkbnU

Governo, Mattarella convoca Fico per incarico esplorativo - https://t.co/Mqb1xNAidC

Regionali Molise, vince Toma del centrodestra. Fi supera Lega: Berlusconi esulta - https://t.co/Ku8samSxvX

Condividi con un amico