Napoli Prov.

Antiracket, sfilata al Vomero di abiti “Made in Castel Volturno”

Napoli – Venerdì 13 febbraio, a partire dalle ore 20, in piazza Vanvitelli, al Vomero, l’associazione antiracket “Maurizio Estate” e la V Municipalità promuovono, in collaborazione con la Fai nell’ambito delle azioni Pon Sicurezza per il Consumo Critico e progetto Rete Antiracket, “Legalità in passerella”.

Una sfilata di abiti “Made in Castel Volturno” creati dalla sartoria sociale della cooperativa “Altri Orizzonti by Jerry Essan Masslo”. L’obiettivo principale della cooperativa è dimostrare la possibile integrazione tra culture presenti nel territorio.  Sarà presentata per la prima volta la nuova collezione 2015: una linea di abbigliamento in stile africano adattato alle necessità e ai gusti europei, utilizzando tessuti provenienti direttamente dall’Africa.

Gli abiti saranno indossati da venti modelle del progetto “Miss Scampia” coordinato dell’associazione ‘La Lampada’ di Scampia.

Durante la manifestazione, in occasione della fiera Chocoland, saranno consegnate sette targhe di merito al sindaco di Castelvolturno Dimitri Russo, alle associazioni di Scampia e di Castelvolturno, ai Carabinieri e alla Polizia del Vomero, ai Vigili Urbani e all’Esercito Italiano.

Interverranno il presidente dell’associazione antiracket del Vomero-Arenella Davide Estate, Domenico Di Pietro, dirigente Fai, il presidente della V Municipalità, Mario Coppeto, e Tano Grasso, presidente onorario della Federazione antiracket italiana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico