Napoli

San Carlo, De Magistris: “Va rilanciato, faremo le nostre proposte”

Napoli – “Bisogna puntare al rilancio del San Carlo attraverso una nuova governance che dia ancora più forza e autorevolezza al teatro”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a 24 ore dall’insediamento del consiglio di indirizzo del Massimo partenopeo che ieri si è concluso con una fumata nera rispetto alla nomina del nuovo sovrintendente.

Il sindaco, che è anche presidente del Consiglio del teatro, ha sottolineato che “non stiamo 4 a 1, non è una partita di calcio” (in riferimento alle divisioni emerse ieri tra i cinque membri del Consiglio) e che “cerco di lavorare per trovare una persona e una squadra che diano queste garanzie”.

La proposta di de Magistris – come da lui stesso spiegato – si baserà “su quanto visto in questi anni al San Carlo, sui desideri delle maestranze, degli abbonati, degli spettatori, di chi oggi non può permettersi di andare al San Carlo e della progettualità esterna del teatro”.

Il sindaco, che si è detto “molto determinato”, ha ribadito che darà il suo “contributo così come farà ognuno” e poi la proposta sarà sottoposta al ministro dei Beni culturali che «dovrà decidere”. “Ora – ha concluso – è tempo di lavorare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico