Avellino Prov.

Avellino, scoperta casa a luci rosse mascherata da centro benessere

Avellino – Blitz della squadra mobile di Avellino: chiusa una casa a luci rosse a rione Valle.

Gli agenti hanno denunciato un 44enne originario della provincia di Caserta ed una 43enne di nazionalità cinese perché responsabili dei reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

L’attività investigativa ha consentito di individuare l’esistenza di una casa di piacere che come sovente accade in questi casi, attraverso ammiccanti annunci in internet, era mascherata dietro la pubblicità di un centro benessere denominato “Rosa D’Ori” nel quale venivano offerte alla clientela cure psico-fisiche alla modica cifra di 50 euro a seduta.

Gli agenti, a seguito di pedinamenti ed appostamenti, individuata l’alcova, alla periferia di periferia di Avellino, hanno fatto irruzione nell’appartamento, dove due clienti si stavano intrattenendo con due ragazze di nazionalità asiatica. L’abitazione è stata sequestrata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico