Italia

Vercelli: bomba davanti tribunale, nessun ferito

Vercelli – E’ alto il livello di allerta a Vercelli dove, lunedì mattina, gli artificieri sono intervenuti per far brillare una bomba.

L’ordigno era stato posizionato dinanzi al tribunale della città piemontese, all’interno di una borsa lasciata all’ingresso del palazzo di giustizia. Sarebbe stata una lettera anonima ad avvertire della potenziale esplosione. 

Immediata l’evacuazione della zona e l’azione degli esperti che hanno fatto brillare l’esplosivo. Secondo gli investigatori si tratterebbe di una bomba a mano, “un ordigno rudimentale fabbricato da mani esperte”.

Nonostante l’allarme terrorismo che sta investendo l’Europa, si esclude l’ipotesi di attentato.

“L’episodio di questa mattina è sicuramente collegato con quella esplosione” ha detto Antonio Marozzo, presidente del tribunale, riferendosi all’esplosione dello scorso settembre. Solo 4 mesi prima infatti, una bomba nascosta in un vaso esplose nello stesso luogo, durante la notte, senza provocare feriti. “Quello di oggi è un fatto preoccupante per il quale è opportuno alzare le disposizioni in fatto di sicurezza”, ha aggiunto.

Immediato il commento di Salvatore Malfi, prefetto della città: “Eleveremo le misure di prevenzione, non sono episodi da prendere sotto gamba”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico