Italia

Ravenna: centenario armato di pistola tiene in ostaggio badante

Ravenna – E’ prossimo ai cento anni l’uomo che si è barricato in casa, tenendo come ostaggio la sua badante, armato di pistola.

E’ accaduto a Cervia, in provincia di Ravenna, dove un ex direttore di banca aveva deciso di non uscire di casa e di puntare la sua calibro 7.65 verso chiunque provasse ad entrare nell’abitazione.

L’allarme è stato lanciato dal nipote dell’anziano che ha chiamato i militari dell’Arma. Si sono fatti consegnare una copia delle chiavi dell’abitazione da una parente dell’uomo e sono entrati in casa, bloccandolo, evitando qualsiasi ferimento. 

Al momento dell’arrivo dei carabinieri sembrerebbe che l’anziano non volesse consegnare la pistola. Trasportato in ospedale in stato confusionale, i medici hanno dichiarato la semi-infermità temporale del novantenne.

Fonti locali avrebbero riferito che l’uomo non dormiva da alcune notti per paura di essere derubato. Era allerta, impaurito che dei ladri potessero introdursi nell’appartamento.

Rinvenuti nell’abitazione, oltre alla pistola, un’altra arma da fuoco semiautomatica, detenuta regolarmente, e un coltello a serramanico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta diventa "plastic free": il sindaco Sagliocco vieta plastica monouso - https://t.co/VVAuMYfLuk

Sant'Arpino, voragine su Aversa-Caivano: AD lancia petizione per riaprire la strada - https://t.co/zYlyUHjJyS

La piccola Jolanda morta strangolata, la madre: "Mio marito voleva un maschio". Lui nega accuse - https://t.co/H0sGfx2Vjz

Dramma nell'Alto Casertano, uomo trovato morto in un terreno - https://t.co/mjkeyQpvAQ

Condividi con un amico