Home

Palermo, finanziere uccide presunto amante della moglie

Palermo – Un impiegato comunale, Vincenzo Latona, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco davanti alla banca Unicredit di Cerda, nel Palermitano.

A sparare, al culmine di una lite, sarebbe stato un militare della Guardia di finanza, Calogero Cicero, che si è costituito poco dopo consegnando agli inquirenti anche l’arma del delitto.

Il movente sarebbe di natura passionale. I contorni e la dinamica dell’omicidio sono stati chiariti dagli inquirenti.

Calogero Cicero, 50enne appuntato della Guardia di Finanza in servizio a Termini Imerese, ha esploso cinque colpi di pistola contro Vincenzo Latona, perchè convinto che fosse l’amante di sua moglie. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico