Home

Ecco i 5 buoni propositi più comuni del 2015

È tradizione a Capodanno preparare, mentalmente o su carta, una lista di “buoni propositi” da realizzare durante il nuovo anno.

Abbiamo, quindi, chiesto a un campione di quaranta persone (diverse per età e ruolo sociale) che cosa si augurassero di riuscire a fare nel 2015 e abbiamo individuato cinque propositi comuni che ci fanno riflettere su quanto non si è poi così diversi in idee e aspirazioni:

Al quinto posto: “Voglio trovare più tempo libero per me” 

Il desiderio di libertà e di ritagliarsi uno spazio personale ampio in cui coltivare hobby e passioni è comune a molti di noi. Questo proposito, inoltre, è tipico degli stacanovisti, che fanno del lavoro il cardine della propria esistenza. I giovani intervistati, invece, riconducono questo desiderio all’estate e lo rimodellano affermando che durante le vacanze non vogliono perdere giorni stando inutilmente a casa, ma rendere proficuo ogni momento sia con il divertimento che con la ricerca di un lavoro part – time.

Al quarto posto: “Viaggiare” 

Il viaggio è stato citato da poco meno della metà del campione intervistato. Gli interessati hanno promesso di risparmiare per realizzare questo piccolo sogno di evasione. Le mete vagheggiate sono tutte europee: Parigi e Londra le più gettonate. Oltreoceano, qualcuno desidera visitare gli States.

Al terzo posto: “Smettere di fumare” 

Merita il podio il classico “devo provare a smettere di fumare”. Gli intervistati sono molto intransigenti su questo proposito: carichi di una spiccata forza di volontà, vorrebbero sconfiggere il dannoso vizio.

Al secondo posto: “Avere il coraggio di allontanare le persone negative” 

Gli intervistati sono stati molto vaghi sul significato di questa espressione. Molti intendono “cattive compagnie”, altri “amici ritenuti non più stimabili” o ormai sentiti come “interiormente lontani”, altri ancora “persone antipatiche e/o irrispettose”. Da parte di tutti, si nota la volontà di non essere più succubi delle amicizie “negative” e di riprendere le redini della propria vita e dei propri affetti. È sempre utile ricordare che le amicizie non sono come la famiglia la cui formazione è affidata al caso: gli amici si scelgono.

Al primo posto: “Perdere peso” 

Ben 36 persone delle 40 considerate per il sondaggio vogliono perdere peso. È questo il desiderio più comune di tutti, insieme ad altri propositi: mangiare sano e iscriversi in palestra.

Alla luce di questo particolare sondaggio non possiamo che augurare a tutti di raggiungere i propri scopi e vivere un meraviglioso 2015.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico