Home

Flash e Arrow uniscono le forze su Italia 1

Arrow e Flash uniscono le loro forze per accontentare gli appassionati di supereroi. Dal 20 gennaio Italia 1 manderà in onda, infatti, il nuovissimo The Flash alle 21.10, cui farà seguito la terza stagione di Arrow, trasmessa in chiaro dopo essere già partita, lo scorso ottobre, su Premium Action.

In tv Flash è un volto nuovo solo per le ultime generazioni, visto che l’eroe scarlatto è già stato protagonista di un telefilm datato 1990, con protagonista John Wesley Ship (divenuto anni dopo il papà di Dawson in Dawson’s Creek), che pure compare in questo serial, impersonando il padre del nuovo protagonista.

Barry Allen (Grant Gustin, già visto in Glee), questo il nome “borghese” del giovane eroe, è uno scienziato forense del Dipartimento di Polizia di Central City, già introdotto in 2 episodi del secondo ciclo di Arrow, e che si ritrova, in seguito ad un incidente molto particolare, dotato di una velocità sovrumana. Ma, a quanto scopriremo, non è l’unico “meta-umano” in circolazione a Central City.

Alle 22:00 si passa invece a Starling City, ben più cruenta città in cui è l’arciere incappucciato Arrow ad intervenire per arginare la criminalità imperante. Oliver Queen (Stephen Amell, sempre più fisicato) avrà il suo bel da fare sia sul fronte “umano”, con la sua Queen Consolidate finita nelle mani di Roy Palmer (la new entry Brandon Routh, ovvero l’insipido Superman di Superman Returns) che su quello “supereroistico”, con uno sconvolgente assassinio su cui dovrà far luce. Prepariamoci a dire addio ad un personaggio molto amato della serie. E ad un paio di gustosi episodi, i cosiddetti “cross-over”, in cui i due supereroi combatteranno fianco a fianco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico