Home

Cofferati denuncia inquinamento voti: “Lascio Pd”

Genova – Ha annunciato la sua uscita dal Partito democratico, Sergio Cofferati, sabato, nel corso di una conferenza stampa a Genova. 

“Di fronte a fatti di questo genere io non posso più restare- ha detto il politico, giustificando la decisione di abbandonare il partito -Il voto è stato inquinato come ha dimostrato il collegio dei garanti ma quel che è più grave è che il centrodestra è intervenuto nelle primarie del centrosinistra per proporre un modello politico e il mio partito non è intervenuto per fermare questo. Esco dal Pd e non lo faccio per fondare un altro partito. Non chiedo a nessuno di seguirmi”. 

Una situazione inaccettabile quella descritta dall’ex leader della Cgil, sconfitto alle Primarie liguri da Raffaella Paita, che ha deciso di denunciare l’accaduto. “Una parte in cui ci sono fascisti non pentiti interviene in casa dell’altro per proporre o imporre un modello di governo, non mi sorprende che lo proponga quella parte, inaccettabile è il silenzio del mio partito”, ha continuato Cofferati in merito alla campagna pro-Paita fatta da esponenti del centrodestra.

“Anzi il partito ha parlato, perché un ministro della Repubblica, Roberta Pinotti, è venuta a Genova a sostenere Paita e a teorizzare l’opportunità di fare nascere qui un governo con il centrodestra. E non è stata smentita. Questo è un grande tema etico che non viene affrontato, anzi il mio segretario ieri ha immediatamente proclamato Paita candidata”.

“A Napoli le primarie sono state invalidate per problemi in 3 seggi. E c’è un comportamento diverso in Liguria dove sono state annullate in 13 seggi. Non capisco che cosa sia successo. Resta la partecipazione anomala di povere persone straniere guidate in gruppo e istruite su come votare. Viene anche indicato l’uso di denaro per stimolarne il voto. Ma la sostanza politica è l’inquinamento attraverso il voto sollecitato e ottenuto del centrodestra”, ha aggiunto.

A lasciare il partito, anche Iole Murruni, presidente del Municipio Valpolcevera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico