Napoli

Camorra, arrestati 8 usurai del clan Mazzarella, sequestri da 2 milioni

Napoli – Beni per un valore complessivo di oltre 2 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri di Torre del Greco (Napoli) nei confronti di otto persone ritenute contigue al clan camorristico dei Mazzarella, attivo nei quartieri Mercato e San Giovanni a Teduccio a Napoli.

Si tratta di attività commerciali, appartamenti, terreni, auto, moto, un natante, conti correnti e libretti postali.

Il sequestro è avvenuto nell’ambito dell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli nei confronti degli indagati per associazione a delinquere, usura, esercizio abusivo di attività finanziaria, trasferimento fraudolento di valori, il tutto con l’aggravante delle finalità mafiose.

Nel corso dell’indagine sono state documentate attività usurarie ai danni di molti imprenditori locali, ai quali l’organizzazione avrebbe concesso prestiti di cospicue somme applicando tassi d’interesse fino al 120% su base annua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico