Aversa

“Viviani…e non solo”, successo dello spettacolo all’Opg

Aversa – Si è tenuto al teatro dell’Ospedale Psichiatrico “Saporito” lo spettacolo “Viviani…e non solo”, ideato e interpretato da Antonio Buonomo. L’evento artistico e sociale è stato fortemente voluto e reso possibile dal direttore di ‘PulciNellaMente’, Elpidio Iorio, e dal coordinatore Mario Guida, dell’associazione ‘Casmu’.

Diverse le personalità intervenute al particolare spettacolo, sceneggiata napoletana: il consigliere regionale Lucia Esposito, il tenente colonnello dei carabinieri di Aversa Vittorio Carrara, il direttore dell’Opg Elisabetta Palmieri, il comandante della polizia penitenziaria, Luigi Mosca, il consigliere provinciale Giuseppe Fiorilllo e il consigliere comunale di Cesa, Enzo Guida, il vicesindaco di Aversa Nicla Virgilio.

Quest’ultima, entusiasta per la riuscita dell’evento e il suo valore artistico umano, ha dichiarato: “Una grande opportunità, una speranza che torna a riaccendersi per alcune di questi ospiti della struttura, che pur avendo commesso degli errori in passato, oggi queste persone hanno diritto di reinserirsi nella società e questa lodevole iniziativa è il primo passo, di una lunga serie di iniziative, mette in condizione gli internati di rientrare in contatto con la società civile e di riscattarsi agli occhi dei cittadini, e dall’altro dimostra come rendersi utile, fare il proprio dovere, servire la collettività sia gratificante. Una società civile, l’eccellente lavoro svolto dagli internati. La dirigenza dell’Opg normanno, pone in essere da tempo iniziative importanti, sociali, ricretive e di avvicinamento tra una realtà carceraria e la cittadinanza che ora non guarda più con diffidenza e paura tale realtà, ma vi è un modo nuovo e umano di intendere l’opg e i suoi ‘ospiti’”.

Numerosi i cittadini, intervenuti, oltre che diversi ospiti della struttura pschiatrica, per i quali è stato realizzato lo spettacolo. La manifestazione è stata anche l’occasione per dare un tributo al grande musicista partenopeo di recente scomparso prematuramente, Pino Daniele, con il quale l’artista Buonomo ha collaborato, e tanto che lo stesso Daniele donò una canzone, recitata a fine spettacolo, che ha riscosso grande commozione nei presenti.  Un evento teatrale imperdibile per quanti amano l’attore teatrale, il compositore, il poeta e scrittore Raffaele Viviani.

I protagonisti di questo spettacolo sono Antonio Buonomo e Patrizia Masiello, al pianoforte il maestro Ciro Brancaccio, alle percussioni Bruno Del Grosso, al sassofono il maestro Vincenzo Savarese, presentatrice della serata Cristina Del Grosso. Iniziativa nata dal protocollo d’intesa sottoscritto tra l’amministrazione comunale e la dirigenza dell’Istituto penitenziario normanno, diretto con umanità e competenza dalla dottoressa Elisabetta Palmieri, sotto il vigile controllo del comandante Luigi Mosca, in attuazione del progetto socio-pedagogico del dottor Angelo Russo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico