Maddaloni - Valle di Maddaloni

Sicurezza e videosorveglianza, Bove avvia petizione

Maddaloni – Il consigliere comunale Luigi Bove ha protocollato la petizione popolare sulla “sicurezza” per chiedere il ripristino del funzionamento degli impianti di sorveglianza presenti a Maddaloni.

La petizione è stata sottoscritta da 1003 cittadini maggiorenni residenti nella città di Maddaloni ed è rivolta al Sindaco della Città di Maddaloni e al Prefetto di Caserta; con numero di protocollo n 967 , stamattina è stata presentata la petizione popolare di cui il consigliere Luigi Bove è promotore e primo firmatario. In modo particolare, attraverso la petizione, si chiede di riattivare il funzionamento degli impianti di video sorveglianza presenti in Piazza della Pace, Piazza Matteotti, Corso I Ottobre, via della Vigna, via Caudina, presso le scuole di via Matilde Serao e via Cancello e altri impianti così come da atti deliberativi approvati in precedenza.

Il testo della petizione, tra l’altro, recita: “Visto che negli ultimi mesi è sensibilmente cresciuto il numero di furti di auto e in appartamenti e saccheggi al patrimonio pubblico e che tali fenomeni creano forte preoccupazione tra i cittadini vittime indifese, si chiede di ripristinare gli impianti di video sorveglianza di cui alle delibere di giunta comunale n 139 del 11/10/2010 e n 49 del 10/03/2011 e poi successivamente installate, tra l’ altro, in Piazza della Pace, Piazza della Vittoria, Corso I ottobre, via della Vigna, via Caudina, Piazza Matteotti, scuole di via Serao e via Cancello e altre zone; di richiedere agli organi competenti una maggiore presenza di Forze di Polizia e dell’ Ordine per un massiccio controllo  del territorio; ripristino del funzionamento della Commissione comunale per l’ Ordine e la Sicurezza Pubblica che prevede la partecipazione del Prefetto e di tutte le Forze dell’ Ordine e di Polizia presenti sul territorio; ripristino del funzionamento e/o attivazione della pubblica illuminazione laddove risulta fuori uso e/o inesistente”.

Il consigliere comunale Bove dichiara: “1003 cittadini residenti a Maddaloni, hanno voluto sottoscrivere la petizione perché c’è una motivata richiesta di sicurezza a Maddaloni e l’amministrazione comunale deve intervenire immediatamente per tutelare i ben pensanti e i luoghi della città; pertanto aver presentato così tante firme in poche settimane è un grande risultato ma l’ obiettivo finale è quello di ottenere una risposta adeguata e la riattivazione delle telecamere innanzitutto in modo tale che i Vigili Urbani innanzitutto e poi anche i Carabinieri e la Polizia potranno utilizzare le immagini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico