Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Pistola giocattolo modificata in casa, denunciata una donna

Mondragone – Un altro importante risultato sul fronte del contrasto alla criminalità comune e non è stato conseguito dagli uomini del commissariato di polizia di Castel Volturno, diretto dal vicequestore Carmela D’Amore.

Nella mattinata di ieri, gli agenti, sulla scorta di una notizia appresa secondo la quale presso l’abitazione sita al Km 16+400 della strada statale Domitiana, sul territorio di Mondragone, una 50enne napoletana deteneva illegalmente armi, gli agenti effettuavano una perquisizione domiciliare.

Nell’abitazione, sita in aperta campagna e quindi lontana da occhi indiscreti, i poliziotti accertavano la presenza di T.C., 50 anni, di Arzano, che manifestava perplessità riguardo alla loro presenza ed alla quale, come la prassi prescrive, chiedevano se detenesse armi.

La perquisizione effettuata, però, consentiva di rinvenire, occultata all’interno di un armadio posto in camera di letto, una pistola giocattolo modificata, alla quale era stata sostituita la canna per renderla offensiva. La donna è stata denunciata per detenzione illegale di arma da fuoco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico