Aversa

Picchia la moglie davanti ai figli: arrestato rumeno

Aversa – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, il rumeno P.S., 26 anni, residente ad Aversa.

I militari dell’Arma, infatti, sono intervenuti presso la sua abitazione dove l’uomo, in stato di ebbrezza alcolica e alla presenza dei tre figli minori, aveva malmenato e minacciato la convivente cagionandole lesioni medicate dal servizio 118 e giudicate guaribili in tre giorni.

Nella circostanza i Carabinieri hanno altresì richiesto l’intervento dei servizi sociali comunali e della locale associazione antiviolenza nei confronti donne, per il supporto alla vittima che, in passato, pur avendo subito violenza non aveva mai sporto denuncia. La donna, infatti, ha riferito di essere vittima delle violenze del convivente già da alcuni anni. L’arrestato, invece, è stato accompagnato nella casa circondariale di Napoli-Poggioreale e posto a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Insieme ai carabinieri sono intervenute le volontarie del centro antiviolenza Noemi in soccorso della donna che subiva violenze dal marito. “Episodi di questo genere – ha detto Francesca Paetrella, responsabile del centro antiviolenza Noemi – purtroppo sono all’ordine del giorno. Invitiamo tutti coloro che subiscono violenze di ogni tipo a rivolgersi al nostro sportello sito presso la Casa della Cultura Vincenzo Caianiello (ex macello)”.  

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico