Caserta

Isiss “Terra di Lavoro”, triplo appuntamento per l’Open Day

Caserta – Triplo appuntamento all’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore “Terra di Lavoro” con l’Open Day 2015. Domenica 25 gennaio, dalle ore 10 alle ore 13, lo storico Istituto presieduto dalla dott.ssa Emilia Nocerino apre le porte della sede centrale di via Ceccano e del plesso di via Acquaviva, per poi dare appuntamento a domenica 8 febbraio per il secondo appuntamento sempre nelle sedi dell’Istituto, che sarà preceduto dal mega evento in programma sabato 7, con inizio alle ore 10, al Duel Village.

Si parte, dunque, domenica 25 gennaio con una mattinata dedicata all’orientamento, rivolto agli studenti delle classi  terze delle scuole medie del territorio, che permetterà agli stessi e alle loro famiglie  di conoscere l’offerta formativa, le  strutture scolastiche, i numerosi laboratori con le molteplici postazioni con computer portatili, il Caffè Letterario, la biblioteca storica con gli otre diecimila volumi, la sala per la redazione del giornalino d’istituto, il teatro che recentemente ha ospitato il concerto di Natale tenuto dagli allievi del liceo musicale unico dell’intera provincia, l’attrezzata palestra dell’Istituto con annesso campo polivalente. I visitatori saranno accolti dal dirigente scolastico, dai docenti della commissione orientamento (docenti Baldaccini, Barbato, Cesaroni, Desiderio, Di Carluccio, Galasso, Mandara, Rendina, Spinuso e Straniero) e guidati nel percorso dagli studenti dei vari indirizzi di studio, in particolare da quelli dell’indirizzo turistico nelle loro sfavillanti divise.

“In ciascuna aula – evidenzia la preside Emilia Nocerino – esiste un registro elettronico con cui ogni genitore può controllare in tempo reale frequenza e profitto del proprio figlio ed inoltre abbiamo introdotto le lavagne interattive multimediali. Fiore all’occhiello il liceo musicale ed il liceo coreutico unici in tutto il territorio provinciale”.

“Numerosi sono  gli sbocchi professionali dei vari indirizzi – le fa eco la vicepreside Brunella Arena – quali relazione internazionale per il marketing, amministrazione finanza e marketing, servizi informativi aziendali, indirizzo turistico, il nuovo indirizzo Meccanica, Meccatronica ed energia con articolazione delle tecnologie del legno e poi il Management dello Sport e delle Imprese Sportive, con potenziamento sportivo che si prefigge di  iniziare la formazione di un manager dotato di competenze specifiche nella gestione di imprese sportive (la crescente complessità assunta  dall’universo sportivo impone alle organizzazioni di rivolgersi a professionisti altamente specializzati, pronti a garantire una gestione mirata e attenta delle imprese del settore”.

“Qualsiasi  indirizzo – sottolinea la preside Nocerino – consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie e  molteplici sono gli sbocchi nel mondo del lavoro, per esempio il diplomato Sia (Sistemi Informativi Aziendali) è dotato di competenze amministrative ed in grado di ricoprire ruoli di analista e programmatore, sia in aziende produttrici di software che nei Ced (Centro elaborazione dati) delle medie e grandi aziende e degli Enti pubblici, il diplomato nel settore turistico può accedere alla libera professione  per attività imprenditoriali nel settore turistico, quali la gestione di strutture alberghiere e di ristorazione, società per la programmazione di eventi  o di turismo congressuale, impieghi presso compagnie aeree o in Enti pubblici per la promozione turistica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico