Gricignano

Gricignano festeggia i 90 anni di Monsignor Nicola Ronza

Gricignano – Sono 90 ma non li dimostra monsignor Nicola Ronza, parroco emerito della parrocchia di Sant’Andrea Apostolo di Gricignano, che giovedì sera, giorno di Capodanno, ha festeggiato il suo compleanno nel salone parrocchiale, alla presenza di autorità e numerosi fedeli.

Già lo scorso anno la comunità cattolica celebrò i suoi 65 anni di sacerdozio. Ora un altro importante traguardo per “don Nicola”, ancora oggi amatissimo a Gricignano, sempre forte nel fisico e nello spirito. 90 anni che, ha sottolineato il sindaco Andrea Moretti nel suo intervento in chiesa, durante la santa messa che Ronza ha concelebrato con il parroco e suo successore don Gianfranco Galluccio, “non costituiscono un punto di arrivo del suo ministero ma un nuovo inizio per il compimento della sua instancabile opera”.

Don Nicola rappresenta per i fedeli gricignanesi, e non solo, l’immagine della perseveranza e della costanza. “Doti – ha continuato il primo cittadino – rimaste immutate nel tempo e a cui guardano con ammirazione anche le giovani generazioni”. Un’opera, quella di monsignor Ronza, costituita anche dallo studio e dalla scrittura, come dimostrano le memorie che ha redatto nel corso del tempo. A tal proposito, il sindaco ha invitato il sacerdote a rendere partecipe la comunità dei suoi scritti: “Sarebbe per noi un grande onore, come amministrazione comunale, poterle donare per il suo 90esimo compleanno la pubblicazione di questi scritti”.

Memorie che testimoniano il messaggio di pace e giustizia che don Nicola ha portato durante la sua missione pastorale. Quella pace che non può prescindere dal rispetto delle regole, come ha sottolineato Moretti citando un passo del Vangelo in cui Gesù, ad una provocazione dei farisei che gli chiedevano se fosse giusto pagare i tributi a Cesare, risponde: “Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio”.

Non solo guida spirituale ma anche uomo di grande caratura e correttezza istituzionale: “C’è stata sempre una collaborazione e unione di intenti nel rispetto dei reciproci ruoli istituzionali”, ha ricordato Moretti, per poi evidenziare: “La sua missione non ha mai interferito né avuto intrusione nelle dinamiche politiche locali, pur condividendo battaglie comuni per la legalità, la giustizia sociale, il riscatto civile e morale del territorio. Un modello che ha indirizzato i cittadini lungo la strada dell’amore, della solidarietà e della felicità sul piano etico e religioso”.

Prima di svolgere l’attività pastorale nella sua cittadina natia, monsignor Ronza ha guidato le parrocchie di Caivano e Salerno. Suo fratello maggiore, il medico Andrea Ronza, scomparso nel 2004, è stato per due volte primo cittadino negli anni ‘50 e si può dire che sia stato uno dei sindaci più amati nella storia di Gricignano. Subentrato nel 1985 a monsignor Pasquale Lanzano, don Nicola ha notevolmente contribuito al processo di modernizzazione della chiesa di Sant’Andrea, realizzando opere come l’installazione dell’impianto per la suoneria automatica delle campane, l’acquisto di nuovi arredi sacri, il rifacimento della facciata esterna e delle mura interne del luogo sacro e la trasformazione in centro polifunzionale del giardino adiacente l’azione cattolica, divenuto punto di aggregazione per molti cittadini.

Oggi, nonostante abbia lasciato il possesso canonico dal 2000, intatta è rimasta la riverenza del popolo di Gricignano nei suoi confronti che scaturisce soprattutto dal ricordo dell’innato spessore umano e religioso e della grande signorilità con cui ha svolto il suo parrocchiato.

A Ronza sono profondamente devoti i molti giovani a cui egli, come padre spirituale ed apostolo infaticabile, ha insegnato a seguire la strada dell’onestà, della dignità e del lavoro nei periodi della loro infanzia ed adolescenza.

Tra quei giovani vi è anche chi scrive, il quale deve molto a monsignor Nicola e che si riserva queste ultime righe per esprimergli affetto, stima e gratitudine, pregando il Signore affinché lo benedica e lo conservi a lungo. “Ad multos annos” Don Nicola! 

[gview file=”http://www.pupia.tv/wp-content/uploads/2015/01/90esimo-Don-Nicola-Ronza-Intervento-Sindaco-Moretti.docx”]

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico