Parete

Ferisce il fratello con un coltello, arrestato

Parete – Una pattuglia dei carabinieri del radiomobile del reparto territoriale di Aversa, ha arrestato, a Parete, per lesioni personali, Antonio Vespoli, 20 anni, del posto.

Il giovane, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, poco prima dell’intervento dei militari dell’Arma, nel corso di una lite, le cui cause non sono state ancora accertate, ha ferito con un coltello da cucina il fratello 38enne, convivente, procurandogli una ferita alla mano sinistra giudicata guaribile in tre giorni.

Appena ferito il 38enne è precipitosamente uscita di casa per evitare di essere attinto da ulteriori fendenti e, per sua fortuna, si è imbattuto nei carabinieri appena giunti sul posto per controllare il fratello ristretto ai domiciliari.

Naturalmente la vittima non ha potuto negare ai carabinieri quanto accaduto, anzi ha chiesto loro aiuto denunciando il fatto. Vespoli è stato quindi tratto in arresto. Sarà giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico