Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Consoli inaugura la sede cittadina dell’Udc

Casal di Principe – Dopo aver presenziato sabato pomeriggio a Castel Volturno al Municipio all’anniversario della scomparsa di Giacomo Napoletano, storica figura della Dc del Ccd prima e poi dell’Udc, durante il quale Angelo Consoli ha ricordato l’impegno profuso da Napoletano prima come sindaco della città rivierasca e poi come dirigente di partito, il coordinatore provinciale Consoli ha inaugurato questa mattina, la nuova sede dell’Udc a Casal di Principe.

Alla cerimonia erano presenti il neo commissario Giovanni Antonelli, giovane professionista, capace di guidare con personalità di comprovata esperienza il nuovo corso dell’Udc, numerosi iscritti e simpatizzanti che hanno accolto con particolare entusiasmo l’inaugurazione della nuova sede.

All’incontro sono intervenuti il dottor Pietropaolo Ferraiuolo, il dottor Doroteo Panaro e il consigliere Luigi Petrillo.  Consoli mette in risalto che la cerimonia inaugurale è stata preceduta da un partecipata assemblea cittadina svoltasi nell’aula consiliare del Comune, nel corso della quale ha evidenziato il grande significato che ricopre l’apertura di una sezione nel comune di Casal di Principe, a testimonianza dell’impegno e dell’attenzione che tutto il partito deve avere per questo territorio.

Inoltre, nel suo intervento il coordinatore provinciale Consoli ha trattato numerose tematiche che interessano tutto il comprensorio a cominciare dai temi della legalità, dell’agricoltura e dell’ambiente, annunziando in merito iniziative legislative a tutela e per la valorizzazione dei vari settori.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico