Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Commercio, ok a sosta regolamentata e alla raccolta oli esausti

Commercio, oli esausti - riunione a Marcianise

Marcianise. Diverse sono state le questioni affrontate alla tavola rotonda sul rilancio del commercio locale, organizzata dall’amministrazione De Angelis nella serata del 22 gennaio, nella sede dell’Ascom in via Duomo.

A rappresentare l’esecutivo, una nutrita delegazione di assessori: Maria Gentile per l’Ambiente, Biagino Tartaglione per il Commercio, Giovanni Santoro per l’Urbanistica ed Angelo Golino per i Lavori Pubblici; mentregli esercenti erano presenti   con esponenti di due delle tre associazioni operanti sul territorio: l’Ascom e il “Centro Commerciale Naturale Piazza Umberto I”.

Tre i temi cardine su cui è ruotato l’incontro: incremento della sicurezza; raccolta differenziata con riciclo degli oli esausti; snellimento del traffico e regolamentazione della sosta auto.

Ad apertura dei lavori, l’assessore Tartaglione, dopo aver precisato che prossimamente convocherà un analogo vertice anche con l’Assoesercenti, entrando nel vivo della discussione, ha reso noto di aver già raccolto la disponibilità delegato al ramo e della Comandante della Polizia Municipale a partecipare la prossima settimana ad una riunione sulla sicurezza.

L’assessore Gentile dal canto suo, ha presentato il nuovo progetto dell’amministrazione De Angelis di smaltimento degli oli esausti, invitando alla collaborazione gli esercenti, ed in particolare, gli operatori della ristorazione.

La delegata del primo cittadino ha infatti chiesto la disponibilità per installare all’interno ed in prossimità di bar, ristoranti e negozi interessati, dei fustini per la raccolta dei sopraccitati oli.  Un’azienda incaricata provvederà poi al ritiro gratuito, e successivamente commuterà i litri accumulati in servizi per la collettività e, nello specifico, si occuperà della manutenzione delle aiuole che insistono sulle rotonde stradali.

Nei prossimi giorni, l’assessore Gentile invierà un prospetto dell’iniziativa ai presidenti delle associazioni che potranno così divulgarne i contenuti presso gli iscritti.

Sulla viabilità, il confronto si è arricchito con le numerose proposte dei convenuti, tra cui quella di individuare alcune tra le aree particolarmente critiche su cui avviare studi di settore per rilevarne le singole emergenze e risolverle con soluzioni specifiche e mirate. Il delegato al ramo, Giovanni Santoro ha colto altresì l’occasione per rendere noto che nelle more dell’avviamento delle procedure per la redazione del piano traffico, si consentirà, a breve, la sosta regolamentata con disco orario in alcune strade particolarmente trafficate. Il provvedimento, già adottato per Corso Matteotti, verrà esteso anche a via San Simeone, via Grillo ed al primo tratto di piazza Principe di Napoli (fino all’altezza delle Poste Centrali).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico