Sant’Arpino

“Città Virtuali”, nuovi servizi telematici per i cittadini

Sant’Arpino – Dopo l’approvazione e il finanziamento da parte della Regione Campania del progetto “Città Virtuali” in cui rientra anche il Comune di Sant’Arpino, il sindaco Eugenio Di Santo ha presentato in accordo con gli altri 11 Comuni il progetto esecutivo.

In particolare, per Sant’Arpino il primo cittadino ha fortemente voluto la realizzazione di una rete wi-fi che consentirà di utilizzare in mobilità tutti i servizi intracomunali. Il progetto del wi-fi si aggiunge ai già tanti servizi telematici avviati dall’amministrazione comunale negli ultimi anni.

Da gennaio dello scorso anno infatti è possibile visionare in tempo reale sul sito del Comune le delibere di Consiglio e di Giunta municipale, oltre che le determine approvate dai vari responsabili dei servizi.

I cittadini hanno poi la possibilità di registrarsi in un’apposita area del sito, collegarsi direttamente con il server dell’ufficio anagrafe e quello dello stato civile per redigere delle autocertificazioni e infine visionare l’albo pretorio.

“Quello messo a punto – dichiara Di Santo – rappresenta un significativo passo in avanti nel processo di informatizzazione dei servizi del Comune rivolti ai cittadini. Alla luce anche delle rinnovate disposizioni legislative vigenti in materia abbiamo deciso di mettere in rete tutte le determinazioni assunte dai diversi organismi civici a cominciare dal consiglio in modo che chiunque lo voglia possa monitorare le decisioni adottate e svolgere quell’opera di controllo dell’attività pubblica che spetta ad ogni cittadino. In particolare il ‘Progetto Città Virtuali’, il cui capofila è il Comune di Sant’Antimo, è stato finanziato dalla Regione Campania e consentirà l’implementazione dei servizi e delle opportunità offerte ai cittadini anche grazie ad un servizio wi-fi sul territorio comunale. Il wi-fi rappresenta uno strumento fondamentale che consentirà ai cittadini di accedere ai servizi telematici anche non restando a casa utilizzando i computer portatili o gli smartphone”.

“Con questi servizi – conclude il sindaco – stiamo portando a termine un altro fondamentale punto programmatico che caratterizza l’operato della nostra giunta che anche con questi strumenti sta dando una svolta alla vita comunale nell’ottica di una sempre maggiore trasparenza e della partecipazione. Il mio ringraziamento va al comandante dei Vigili urbani, Lucio Falace, per la preziosa collaborazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico