Aversa

Cimitero, un guasto tiene spente le lampade perenni

Aversa – “La morte è una livella”, diceva il principe della risata, Antonio de Curtis, in arte Totò, volendo significare che dopo la morte siamo tutti uguali.

Ad Aversa non sembra che le cose stiano così. E’ quanto sostiene Angelo Tornese, finanziere in pensione, che segnala un guasto all’impianto elettrico destinato a tenere accese le lampade perenni installate sulle tombe dei defunti sepolti nel campo di inumazione D1 di Viale del Perdono.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico